Una lunga storia dal 1980

Era il 1980, il mio amico Franco Gelsomino ebbe una bella intuizione “geografica” e scrisse al C.I.S.O Comitato Italiano Sport Orientamento, che organizzava da pochi anni gare di orienteering nel Trentino Alto Adige. L’idea di partecipare alle gare di questo nuovo “sport dei boschi ” ci entusiasmava molto , così il 4 luglio 1980 siamo partiti (alle 4 di mattina!) per Ronzone un ridente paesetto dell’Alto Adige: io (Giorgio), Rossella, Franco e 2 suoi amici; nasceva così l’ ORIENTEERING TRIESTE!

Le avventure dei primi anni

I verdi boschi ed i bellissimi prati disseminati di lanterne bianco-arancioni facevano un bellissimo effetto sul nostro animo cittadino e su di me ancor di più, abituato al lavoro di impiegato chiuso tutto il giorno in ufficio! Parecchie famiglie con bambini giocavano gioiosi sui prati e giravano anche intorno alle lanterne tanto che ogni tanto qualcuna… spariva!!! L’aria era di festa paesana ma c’erano già i ragazzi della categoria Elite: Della Sega , Serafini , Zanetello e Lanschner che saltavano fuori dai boschi velocemente e altrettanto velocemente vi rientravano alla ricerca delle lanterne (punzonatura con cartellino), gareggiavano impavidi e sono stati per tanti anni la rappresentativa della nazionale italiana di orienteering! La mia gara nella categoria esordiente fu una debacle…. 45 minuti per trovare la 2° lanterna vicino ad un bivio… (sbagliai bivio!) e non riuscii a finire la gara! Franco tranquillamente finì la gara esordiente al 6° posto . Alla premiazioni in mezzo alla festa paesana ci diedero per premio una pentola e delle mele quale titolo di merito per il gruppo sportivo arrivato più da lontano!!! In effetti siamo tuttora il primo gruppo iscritto alla Federazione Italiana di Orientamento residente fuori dal Trentino Alto Adige! La Societa’ sportiva n.ro 021. Tra i gruppi sportivi iscritti alla F.I.S.O sono ancora attivi solo 3 con la codifica nazionale precedente alla nostra!

Negli anni successivi abbiamo partecipato a parecchie gare in Trentino Alto Adige ed in Veneto trascorrendo spesso le nostre ferie in quelle stupende zone: Collepietra (Steinegg), Moena col passo S. Pellegrino, Caderzone, Val di Sole, S. Martino di Castrozza, Sovramonte. Particolarmente significativa e’ stata la nostra partecipazione alla ” 3 Giorni d’Italia ” corsa d’orientamento del luglio 1988 alla quale abbiamo partecipato e concluso le 3 prove con ben 9 atleti !!! sulle cartine di Vigolo Vattaro , Pergine e lago di S.Colomba.

Anni 90: i primi successi

Il gruppo Orienteering Trieste si sviluppava in quantità di atleti aderenti ed in migliori qualità tecnico-orientistiche degli stessi: spesso atleti che praticavano l’atletica leggera, il calcio , la pallacanestro , il canottaggio si sono avvicinati convintamente ed entusiasticamente all’Orienteering Trieste! E anche in concomitanza con altri impegni personali e famigliari si organizzavano per partecipare lo stesso alle gare di orientamento! Qui sono entrati nel nostro gruppo Andrea Margiore e Guido Paronuzzi ed alcuni atleti della societa’ podistica atletica Trieste. Siccome non c’erano telefonini, ne’ internet, ne’ facebook le iscrizioni erano particolarmente laboriose con varie telefonate e si concretizzavano, infine con l’esecuzione a mezzo fax ! (trovarlo un posto fax aperto di domenica…)

Nell’ agosto 1990 l’Orienteering Trieste ha partecipato alla “5 giorni di Svizzera” con 8 atleti, praticamente eravamo gli unici italiani in gara!!! Le prove erano sistemate in 5 località attorno al lago di Lugano ed al confine svizzero – tedesco, per raggiungere le partenze che si situavano attorno ai 1500 metri di altezza occorreva prendere anche 2 treni e 2 ore di viaggio ma lo spettacolo di quei splendidi paesaggi delle Alpi svizzere ripagava ampiamente le fatiche. Le gare erano di assoluta caratura internazionale e dopo alcuni giorni tutti quanti noi volavamo sulle cartine, ben sapendo che perdersi in gara era veramente “perdersi”!!! In una localita’ al confine svizzero-tedesco un russo della categoria Elite che viaggiava come me al limite della cartina mi chiese aiuto, pensava di essere ad un incrocio sentieri di 1 KM prima! Sicuramente anche Rossella , Franco e Frida, Andrea e Guido e gli altri partecipanti potrebbero raccontarvi episodi simpatici delle 5 gare e delle relative località ospitanti che offrivano nel dopo-gara spunti turistici di valore che noi abbiamo visitato ed apprezzato molto: un splendido borgo antico, uno zoo tra le colline, la città di Zurigo, l’attraversamento col traghetto del lago di Zurigo con gli stessi pass delle gare (non si poteva raggiungere il ritrovo gare con la macchina , pena la squalifica!!!)

Il 2 settembre 1990 nella Foresta del Cansiglio centriamo il massimo dei risultati per un gruppo sportivo di orienteering: campione regionale H Elite con Guido Paronuzzi e campionessa regionale D Elite con Marina Plesnicar!

Nel febbraio 1991 abbiamo partecipato io, Rossella, Andrea ed altri 2 soci ad una gara di Sci-orienteering a Passo Lavaze’ valido anche per il campionato mondiale. Nel corso dell’anno il gruppo partecipa a gare molto impegnative di CO come a Tarcento, Monte Bernadia ed al Bosco del Cansiglio. In estate dal 13 e 14 luglio partecipiamo all’Alpe Adria a Graz (Austria) e dal 24 luglio al 28 luglio 1991 siamo ai nastri di partenza dell’ Ungheria Kupa – 5 giorni di immersione nella natura – c’era solo una strada asfaltata in mezzo alla cartina – pochi sentieri ed in lontananza si sentivano i rimbombi delle cannonate della guerra jugoslava!
19910731 ungheriaKupaI percorsi erano molto tecnici e sono diventati micidiali il 2° ed il 5° giorno per via del bruttissimo tempo. L’ultima giornata e’ stata segnata dalla precedente notte impossibile con le tende del campeggio che navigavano sull’abbondante acqua dell’ incessante pioggia per cui moltissimi atleti hanno abbandonato. Io e Franco, che dormivamo in una casa, siamo riusciti a completare i 5 giorni di gara ma per 2 ore costantemente nel fango e nella nebbia e attraversando finalmente il traguardo situato in mezzo ad un prato diventato una profonda palude! Per nostra fortuna Frida e Rossella ci hanno rifocillato premurosamente con stupende omelette preparati sul posto ed, inoltre, i signori ungheresi che ci ospitavano in casa ci hanno aiutato a non star male con opportune dosi di un prezioso liquore di loro produzione! Nella nostra categoria H35 gli atleti partecipanti alla 5 giorni erano 130, classificati 31 ! Giusto per la cronaca, la sera tardi dello stesso giorno eravamo a Budapest per trascorrere gli ulteriori 7 giorni delle nostre ferie; tra le cose simpatiche che ricordo , visitando il castello che domina la bellissima capitale, sia io che Franco abbiamo comperato la bussola da dito in uso agli ufficiali russi della ex-Armata Rossa: ha dipinto sul fondo in rosso fuoco la falce ed il martello! Ritornati a Trieste “Il Piccolo” scriveva della nostra avventura.19910731_articolo sul PiccoloNel 1992 partecipiamo con una decina di atleti alle gare di inizio stagione organizzate in Slovenia cioe’ LIPICA OPEN , caratterizzate da terreni carsici molto insidiosi per la corsa e molto tecnici per l’orienteering. Buona la prova di tutti gli atleti e fortissimo Andrea che vince la sua categoria! Per molto tempo – prima dell’arrivo del CIOC- queste gare sono state le apripista per tutta la nostra annata agonistica e come avete visto funzionano ancora oggi! Dal 26 luglio 1992 partecipiamo alla ” 3 giorni d’ Italia” manifestazione a carattere internazionale a San Martino di Castrozza, collegata consecutivamente alla “5 giorni d’Austria ” (solo 1 giorno per il trasferimento da S.Martino di Castrozza a Vienna) con base logistica a Vienna; praticamente 9 giorni di “full immersion” nella natura con le cartine e la bussola! Le gare a S. Martino di Castrozza sono state molto impegnative, ricordo per esempio che noi della H35 avevamo dei punti d’orienteering lunghi in linea d’aria anche 1,5 KM (!) su forti pendii (corsa sulle curve di livello ) ed un singolo percorso comprendeva anche 4 diverse valli del comprensorio montano! Le prove in Austria erano situate anche a 150 km da Vienna, ci portavano alle sedi delle singole gare con una miriade di autobus (6.000 partecipanti !). L’Orienteering Trieste era composto tra atleti ed accompagnatori da 21 persone. Tra le prestazioni va segnalata l’ottima gara del 2° giorno di Guido Paronuzzi 5° su 136 partecipanti nella sua categoria ! Buona parte degli atleti del gruppo concluse tutte le 3 gare in Italia e le 5 gare in Austria!

Negli anni seguenti l’Orienteering Trieste ha partecipato a tutte le gare del Campionato regionale in localita’ come Fusea di Tolmezzo, Cimano di Susans, Duino Aurisina, Spilimbergo – ed alle gare di Coppa Italia presenti in Veneto ed in Trentino Alto Adige. Il 14 maggio 1995 a Fusea di Tolmezzo si laurea campionessa regionale con un’ottima prova nella categoria W16 Luana Favretto.
20020505 FuseaIl 6 ottobre 1996 a Cimano di Susans, in una giornata fredda e piovosa, si laurea campione regionale nella cat. H40 Giorgio Ghersi. Nel mese di novembre di ogni anno abbiamo partecipato al Meeting Internazionale di Venezia, gara che si svolge nel centro storico della nota città, sempre con una foltissima rappresentanza di atleti stranieri e proprio nel 1996 abbiamo goduto di una rarissima ed importante soddisfazione con gli atleti: Serena Zacchigna 1° nella categoria DC e Guido Paronuzzi 1 ° nella cat. HC! A memoria, in tanti anni che ho gareggiato a Venezia, mi ricordo pochissimi italiani primi in categorie competitive!!!

Ricco di avvenimenti e di successi per l’Orienteering Trieste è stato anche l’anno 1997: il 6 marzo 1997 gara regionale a Buia , vinceva la categoria D 21-34 Elena Margiore, il 13 aprile 1997 sul terreno impervio e pericoloso del Monte Bernadia-Tarcento Luana Favretto si classificava 3°, il 14 settembre sul terreno difficile di Duino vincono la staffetta e si laureano campionesse regionali della D 21-34 Luana Favretto ed Elena Margiore, il 21 settembre a Basovizza si laurea campionessa regionale nella D35 Rossella Ferrara, il 23 novembre 1997 in una gara del campionato italiano centri storici a Trieste nella H35 Giorgio Ghersi si classificava 2° e Serena Zacchigna nella D21-34  3°. Il 22 marzo 1998 si laurea campione regionale Long a Monte di Buia nella categoria H14 Lorenzo Zavagno.
19981025 Camp Reg. SgonicoPartecipiamo alla gare del campionato regionale a Cimano di Susans ed a Sgonico, nonche’ ai campionati italiani del 5 e 6 settembre 1998 addirittura con 21 atleti!

I campioni degli anni 2000

Il 30 luglio 2000 a Valbruna si laurea campione regionale Co Middle nella categoria H21-34 Andrea Margiore nonostante la forte concorrenza degli altri gruppi. Negli anni seguenti l’Orienteering Trieste partecipa a tutte le gare regionali e a quelle di Coppa Italia presenti nel Triveneto, in particolare ricordo il Campionato Italiano svoltosi a Pradis di Sotto i giorni 7-8-9 settembre 2001 con l’ottima e nutrita partecipazione sia individuale che delle staffette femminili e maschili . Bellissimo e’ stato anche il soggiorno con la visita di alcune attrattive del posto come gli agriturismi e le latterie. Splendida e ricca di risultati e’ stata la nostra partecipazione al campionato regionale a staffetta a S. Leonardo 4/11/2001 in cui abbiamo vinto le massime categorie agonistiche! D21 -34 Favretto Luana e Margiore Elena, H21 -34 Margiore Andrea e Favretto Diego.

Il 31 dicembre 2001 Giorgio Ghersi, dopo 16 anni di ininterrotta ed intensa attivita’ quale Presidente del Gruppo sportivo passa l’alto compito ad Andrea Margiore e la segreteria viene assunta in carico da Luana Favretto. In questi anni una buona parte degli atleti del gruppo e’ riuscita a sviluppare un’ottima esperienza orientistica sia della lettura della cartine che della corsa nei boschi e nei centri storici, ed alcuni hanno dato alla loro attivita’ anche una certa continuita’ nella partecipazione agli allenamenti ed alle gare (se non ci sono gare ufficiali anche a quelle promozionali) onde evitare il piu’ possibile penosi black-out , punzonature errate ed anche, purtroppo, dolenti infortuni fisici! (classici quando si fa un’attivita’ a singhiozzo)

Il giorno 14/4/2002 a Maniago – val Piccola, cartina impegnativa, terreno pericoloso e vegetazione piena di rovi, si è laureato campione regionale nella categoria H 21-34 Andrea Margiore. Ringraziamo di cuore il nostro mitico Campione che tantissime volte ci ha fatto primeggiare nelle classifiche! Molto bella e’ stata anche la gara di Ranzano di Aviano al 10 ottobre 2004 con ritrovo in un splendido agriturismo, lo svolgimento della gara in un parco ed arrivo della gara lungo un fiume che per fortuna nostra era quasi in secca!
20041010-oltts ranzano di avianoIl giorno 11 settembre 2005 al parco naturale di Villa Varda (PN) abbiamo partecipato in forze alla manifestazione come spesso ci accadeva, ed alla fine della gara abbiamo festeggiato con tutti i gruppi sportivi della regione il nostro 25° anno di attività!

Dal 1 gennaio 2006 sale alla presidenza del gruppo Elena Margiore, la segreteria rimane affidata a Luana Favretto e la rilevazione dei risultati delle gare degli atleti affidata ad Alberto Fortunati. Ringrazio vivamente questi nostri soci che hanno messo a disposizione del Gruppo il loro tempo ed il loro lavoro per la tenuta e lo sviluppo della nostra splendida attivita’ sportiva. Il giorno 22/10/2006 a Velden (Austria) si laurea campionessa regionale CO Middle nella categoria W35 Elena Margiore! Ringraziamo di cuore la nostra Campionessa che ci fatto primeggiare tante volte nelle classifiche! Molto bella e coinvolgente è stata anche la nostra spedizione i giorni 19 e 20 maggio 2007 alle gare presso i laghi di Fusine sia per quanto riguarda la nostra nutrita partecipazione che per le intense difficolta’ tecnico-orientistiche delle gare.
20070520 olt_laghifusine 006Il giorno 1/10/2008 a Ravosa vince il campionato regionale CO Sprint nella categoria H35 Andrea Margiore. Il giorno 20/09/2009 nella localita’ di Collerumiz -Tarcento vince il campionato regionale CO Sprint nella categoria W35 Elena Margiore.20091011_Cimano_susans

Sono già passati 30 anni

Il 5 giugno 2010 partecipiamo numerosi alla gara di Timau e festeggiamo entusiasti sia sul campo di gara che anche in un caratteristico ristorante del posto il nostro 30 ° anno di attivita’ sportiva! 20100605 Timau

Il giorno 6 giugno 2010 a Paluzza si laureano campioni regionali CO Middle nella categoria W14 Lisa Salaris e nella categoria H40 Andrea Margiore! Il giorno 10 ottobre 2011 partecipiamo ai Campionati Italiani a Bellamonte e gareggiamo in questi bellissimi boschi (vedi foto).

20111011 BellamonteIl giorno 13/11/2011 partecipiamo come ogni anno alla gara “Meeting di Venezia” dove gareggiano circa 5000 atleti in una localita’ che tutto il mondo ci invidia. (vedi foto).
20111113 Venezia2Alle premiazioni la F.I.S.O onora il nostro gruppo per l’intensa e lunga attività sportiva con una bellissima targa-ricordo e la nostra presidente Elena Margiore viene premiata per l’ottima attività di presidente regionale della F.I.S.O. del Friuli Venezia Giulia!

Il giorno 27/11/2011 si laurea campionessa regionale CO Middle a Ravosa (UD) nella categoria W16 Lisa Salaris. Il giorno 1/4/2012 a Monte Prat si laurea campione regionale CO Middle nella categoria H45 Andrea Margiore. Il giorno 17/03/2013 a Valeriano si riconferma campione regionale CO Middle nella categoria H45 Andrea Margiore. Il giorno 6/04/2014 sulla nuovissima cartina di Malchina (TS) si laurea campionessa regionale CO Middle Michela Jerman. Il giorno 1/11/2014 partecipiamo numerosi alla gara di Muggia nel centro storico (vedi foto delle premiazioni W 18 Alice Ghersi e Lisa Salaris).
20141101_Muggiaw18Alla cena di fine anno il 10/12/2014 viene eletta alla Presidenza del gruppo: Sara Gaion alla quale garantiamo tutto il nostro impegno sportivo e collaborazione per raggiungere nuovi ed importanti risultati!

Ringrazio tutti quelli che hanno contribuito alla formazione ed allo sviluppo del nostro Gruppo sportivo in questi anni.
Vi saluto con il classico augurio degli orientisti ” di vincere il Bosco ” !

Giorgio Ghersi (10/08/2015)

 

Annunci

1 commento su “Una lunga storia dal 1980”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: