L’orienteering: che cos’è e come funziona

DI CORSA CON LA MAPPA

L’orienteering è uno sport di resistenza.
Si corre con una carta dove sono riportati con grande precisione tutti i dettagli di un territorio, dalle colline ai sentieri, dai sassi
ai ruscelli, fino alle piccole radure.

FISICO E MENTE

Sulla mappa sono segnati dei punti precisi da cui passare e in gara si deve scegliere il percorso migliore tra i punti. Non ci sono fettucce o
indicazioni tra un punto e l’altro. Il percorso è libero!
Sul terreno solo i punti di passaggio sono marcati con bandierine bianche e arancioni chiamate “lanterne”. Obiettivo dell’orientista è completare il percorso passando da tutte le lanterne indicate
sulla mappa nel minor tempo possibile.

Non sei ancora convito? Allora ecco qualche informazione in più.

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: